mercoledì 6 aprile 2011

Subpersonalità di secondo ordine

Genitore e Bambino possono essere suddivisi in sottoclassi:

Genitore Affettivo Positivo (GAP): prova amore incondizionato a 360° e compassione. Sa consolare all'occorrenza. Dà consigli solo per il piacere di farlo.
Gentitore Affettivo Negativo (GAN): dà finto-affetto verso il prossimo sminuendone il valore oppure per un tornaconto (es. la mamma possessiva e poco fiduciosa delle capacità del figlio). Utilizza la pratica dell'amore condizionato e selettivo.

Genitore Normativo Positivo (GNP): mette delle regole per la pacifica convivenza nella società ( è bene salutare le persone, non toccare il fuoco che ti scotti, ecc)
Genitore Normativo Negativo (GNN): impone regole che contrastano con uno sviluppo armonico del bambino (non piangere, non urlare, non essere triste, non essere quello che sei, non, non non...ma anche devi essere così, devi fare questo questo e quest'altro)

Bambino Libero Positivo (BLP): è pieno di gioia e voglia di vivere. Esplora il territorio e non ha paura di niente e nessuno.
Bambino Libero Negativo (BLN): è pieno di vitalità com e il BLP, ma ha comportamenti che possono dare fastidio nel contesto culturale in cui è inserito (es. rutta a tavola, prova piacere nell'esplorare il proprio corpo, ecc). Sono in genere i comportamenti "scomodi" per chi esercita il potere.
Certi comportamenti classificati come negativi e tipici del BLN nella cultura "X", possono invece  non essere percepiti tali nella cultura "Y" e ricadere nella sottoclasse (BLP). Soprattutto negli ambienti aristocratici  e religiosi, gran parte del comportamento spontaneo tipico del BLP viene visto come un BLN da "educare" (direi quasi "riabilitare") assolutamente...trasformandolo in un Bambino Adattato (in genere Negativo).

Bambino Adattato Positivo (BAP): ha subìto l'influenza del GNP. E' educato ma non sottomesso. Rispetta le regole che gli sono state insegnate perchè ha constatato che  gli consentono di stare in armonia con sè stesso e con gli altri.
Bambino Adattato Negativo (BAN): ha subìto l'influenza del GNN ed è sottomesso ai suoi dogmi che ha accettato nell'infanzia senza protestare. Viene anche detto Bambino Iperadattato

Bambino Ribelle (BR):quella parte del BLN che non ha accettato di venire sottomessa a BAN, ma che si trova però in uno stato esasperato come manifestazione di ribellione al GNN o GAN. Ha constatato che i valori che gli sono stati insegnati non gli consentono di stare in pace nè con sè stesso nè con il mondo. Talvolta è mascherato da una parvenza di BAP che regge finchè non esplode e si ribella al peso di dogmi e ingiunzioni insopportabili, reali o acquisite e fatte proprie (è il caso er sempio del "bravo ragazzo" che poi fa le stragi).

Molti complessi mentali, che in genere sono chiamati "blocchi" derivano da un eccesso della subpersonalità di tipo negativa a scapito di quella positiva. Nei casi più gravi possono evolvere in disturbi della personalità tutti ricollegabili a mancanze affettive o inibizione dell'esplorazione e negazione o sostituzione proprie vere emozioni con altre farlocche che fungono da maschera. Tra i più comuni ricordiamo disturbi schizoide, depressivo, paranoide, istrionico, narcisisticoche verranno brevemente trattati in futuro un articolo



>>Bibliografia essenziale

"L' analisi transazionale. Guida alla psicologia dei rapporti umani" di Stewart IanJoines Vann. ed. Garzanti